::HOME    ::FIOM    ::IL NOSTRO LAVORO    ::COMUNICAZIONE    ::I TUOI DIRITTI    ::CONTATTI    ::FOTO    ::LINK   

 ▪ La Fiom
 ▪ Il nostro lavoro
 ▪ Comunicazione
 ▪ Informatica
 ▪ I tuoi diritti
 ▪ RSU
 ▪ RLS


Visite ricevute:
582615
Abbiamo on-line:
3 utenti
Home  >>  Comunicazione  >>  Comunicati

11 luglio 2014
RINNOVO DELLE RSU A MILANO E PROVINCIA

RINNOVO DELLE RSU A MILANO E PROVINCIA

SU 7.010 VOTI VALIDI, 5.417 SONO PER LA FIOM

 

dichiarazione di Marcello Scipioni,

segretario generale Fiom Milano

 

A partire dal 1 gennaio di quest’anno – e in particolare dagli inizi di giugno – ad oggi, nel territorio di Milano e provincia in 72 aziende dove la Fiom ha presentato liste si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle Rsu, mentre in 9 imprese le lavoratrici e i lavoratori si sono recati alle urne per la prima volta.

Su 7.010 voti validi, 5.417 sono andati alle liste della Fiom che raccoglie il 77,3% dei consensi, mentre la Fim  con 1.079 voti si attesta sul 15,4%, la Uilm con 401 voti è al 5,7% e altre sigle sindacali con 114 voti sono al 1,6%.

Traducendo i voti presi dalle singole liste in numero di delegati emerge il seguente quadro: la Fiom ottiene 235 delegati (17 in più rispetto alla situazione precedente), la Fim 42 (+5), la Uilm 15 (-2), altre sigle 3.

Dei 235 delegati Fiom, 39 sono donne e 77 sono al loro primo mandato.

“Il fatto che, nonostante da drammatica crisi che ci siamo trovati ad affrontare negli ultimi anni, il livello di consenso alla Fiom sia aumentato – dichiara Marcello Scipioni, segretario generale della Fiom di Milano - è il segno che il nostro approccio alla contrattazione e la nostra scelta di restare al fianco dei lavoratori nelle dure vertenze e nelle lotte è stato premiato. E’ il risultato della nostra linea, della nostra prassi che si basa sulla decisione di non accompagnare ma provare a contrastare i drammatici processi in corso. E’, soprattutto, il frutto del quotidiano lavoro dei militanti della Fiom, delle delegate e dei delegati che si sono spesi e continuano a spendersi con determinazione e passione per evitare i licenziamenti e le chiusure delle aziende, affrontare e risolvere i problemi dei lavoratori, difendere ed estendere i diritti.”

 

Milano, 11 luglio 2014

 



Newsletter
Inserisci la tua e-mail per ricevere la nostra newsletter









Il metallurgico


ABC Metalmeccanici
ABC Meccanici